Meglio ebook o libro stampato

ebook3Dieci motivi per cui gli eBook sono migliori dei libri stampati
Come un avido lettore, ho un grande apprezzamento per la carta stampata. Amo i libri , soprattutto libri stampati.
Ma ci sono alcuni vantaggi distinti dell’eBook. E dal momento che c’è un’offerta di quasi tutti i libri , sia a pagamento a un prezzo inferiore al corrispettivo su carta sia gratuitamente, ho pensato che sarebbe stato bello condividere alcuni dei vantaggi dell’eBook.

1. L’eBook è più veloce da avere.
Se volete informazioni specifiche ed è disponibile in un libro, è possibile acquistare un eBook e scaricarlo immediatamente. Invece di aspettare che un libro stampato sia consegnato a casa o si debba andare in libreria, è possibile avere il libro digitale immediatamente.

2 . L’eBook è più facilmente aggiornato e migliorato.

Le informazioni cambiano oggi rapidamente. I libri su molti argomenti possono diventare datati molto velocemente. L’eBook può essere facilmente e rapidamente aggiornato.

3 . Di solito si ottiene molto di più di un semplice libro.
La maggior parte dei libri elettronici sono venduti con i bonus e le relative informazioni, che non avvengono con l’acquisto di un libro tradizionale. Si potrebbe pagare lo stesso o anche un po’ di più per un eBook , ma di solito si ottiene anche di più.
4 . L’eBook occupa meno spazio.
Invece di un’ingombrante biblioteca, è possibile scaricare letteralmente migliaia di libri sul computer o sul lettore. È più facile condividere queste informazioni con amici e colleghi.
5 . L’eBook non usa gli alberi.
L’eBook usa pochissime risorse naturali. Salviamo gli alberi e contribuiamo a ridurre l’inquinamento da cartiere.
6 . I libri diventano portabili.
È possibile avere accesso facilmente e velocemente a centinaia di libri su desktop del computer, sul notebook o lettore di eBook o tablet o telefono cellulare. I libri digitali sono facili da portare con voi che non i tomi tradizionali.
7 . I riferimenti possono essere collegati al web.
Facili collegamenti a siti Web e altri riferimenti possono essere inseriti in un libro elettronico. Durante la lettura, è possibile fare clic sui collegamenti ad altri luoghi per scoprire di più. Con la proliferazione di reti wireless, questo diventa ancora più utile.
8 . Puoi personalizzare il testo.
L’eBook di altre persone possono essere marcata con il tuo nome e si può permettere ad altri di marcare gli eBook con il loro nome.
9 . Potete effettuare ricerche globali e trovare rapidamente le informazioni.
Quando siete alla ricerca di alcune informazioni all’interno di un libro, è possibile trovarle facilmente utilizzando la funzione di ricerca. Essa consente di risparmiare tempo.
10 . La tecnologia andrà sempre meglio.
Questa è una tecnologia emergente e le persone sono spesso lente a cambiare. Ma, come la qualità dei monitor che migliorerà e diventerà più compatta e mobile, sempre di più saremo attratti dalla lettura di libri elettronici.

Dieci motivi reali per cui i libri sono migliori dell’eBook
1 . È possibile leggere i libri nel bagno.
Mai provato a leggere il vostro Kindle o kobo o iPad nella vasca? Beh, non farlo.

È terrificante. Se si lascia cadere quella cosa nell’acqua sarà andato per sempre. Se il libro cade accidentalmente tra le bolle si potrà asciugare e torna come nuovo. Nulla da temere per gli amanti della letteratura.
2 . Non c’è bisogno di spegnere il tuo libro su un aereo!
Noi tutti temiamo il momento in cui il pilota ci chiede di spegnere gentilmente tutti i nostri dispositivi elettronici, non è vero? Naturalmente si sarebbe solo bisogno di spegnere il tuo e-reader per pochi minuti, ma se questa è la parte più allettante del libro? I libri non hanno bisogno di essere messo via. Continuate a leggere, libro amico!
3 . Potete leggere al sole.
Andare in spiaggia per il giorno? Facendo una vacanza tropicale o galleggiante in piscina? Il tuo libro può venire con voi! La maggior parte degli e-reader non può essere usato con la luce diretta del sole. Lo schermo si oscura e improvvisamente il vostro libro non si può più leggere.

4 . Riempiono i vostri scaffali.

Suppongo che si possa riempire i vostri scaffali con i vari e-reader (ce ne sono così tanti tipi diversi) , ma piuttosto che cosa guarderesti? Non c’è copertina da amminare!
5 . I libri antichi sono sorprendenti.
Non ci sarà mai una prima edizione di un eBook. Si perde la sorpresa di trovare un classico originale da aggiungere alla tua collezione. Le copertine sono sempre un po’ rovinate e scolorite e questo che le rende perfette. Non c’è niente di più bello di un romanzo classico.
6 . Non è possibile ottenere un eBook firmato.
A meno che non si abbia intenzione di raccogliere firme su un Kindle, che fai all’eventuale presentazione di un libro con il tuo e-reader? I libri autografati sono regali preziosi e personali. Gli autori sono lusingati nel firmare copie delle loro pubblicazioni, ma non possono fisicamente firmare un eBook.
7 . Biblioteche e librerie!
Se sei un vero lettore, conosci l’importanza delle biblioteche e delle librerie. L’odore di tutta quella carta e la conoscenza in una stanza è quasi troppa da gestire. Questi luoghi maestosi non esisterebbero nemmeno senza libri!
8 . Finire un libro lungo è più gratificante in questo modo.
Naturalmente finire un qualsiasi libro è gratificante, ma la chiusura del copertina posteriore di un libro di mille pagine ti fa sentire molto meglio che sfogliando il dito sullo schermo e scoprire che hai raggiunto la fine.
9 . Ispirano tatuaggi!

Quando è stata l’ultima volta che avete visto qualcuno con un Kindle tatuato su di loro? Perché un bel libro si può anche tatuare.
10 . I libri non muoiono.

Le pagine possono cadere e le copertine possono anche essere strappate, ma i libri non muoiono. Non c’è niente di più frustrante che arrivare a una parte succosa di una storia e di dover interrompere perché la batteria del tuo e-reader si è scaricata. I libri stampati non hanno batterie.

Concludo scrivendo che l’eBook è un eccellente “competitor” non solo dei libri stampati ma anche di quei luoghi che li vendono, le librerie. Il lettore digitale, cioè l’e-reader, lo è senza dubbio per la portabilità, le dimensioni e il peso che sono ampiamente vincenti.

Meno alberi da abbattere, prezzi più competitivi (gli eBook costano molto meno dei libri stampati), migliore tecnologia (basta guardare allo strabiliante fenomeno “tablet” degli ultimi anni) e meno spese in termini di costi di produzione per gli editori (con vantaggi soprattutto per i medi e i piccoli) porterà inevitabilmente il lettore a cambiare strategia “ottica”. Per molti la mancanza della carta è una difficoltà insormontabile, che continua quindi a far preferire il libro stampato. Ma, a parte l’ovvia considerazione che si tratta di un’abitudine (e che un’intera generazione di ragazzi scrive utilizzando le tastiere a video degli smartphone, molto piccole, legge e naviga sui cellulari, il che fa pensare che non sarà complicato in futuro per chi è già abituato a questo tipo di lettura utilizzare quelle dei tablet e degli e-reader), è vero che chi ha una bella libreria vorrebbe riempirla. L’abitudine tuttavia si può cancellare. Lo vedremo con i ragazzi quando andranno a scuola con i tablet e non più con i pesanti libri nello zaino. La pratica di leggere su un video è una nuova abilità che, ci piaccia o no, prima o poi dovremo apprendere.

Annunci
Meglio ebook o libro stampato

7 pensieri su “Meglio ebook o libro stampato

  1. Remo ha detto:

    Gli e-book vanno bene per un uso professionale: sono un avvocato? preferisco ricercare in un testo legislativo la parte che i interessa col comando di ricerca; sono una studioso? riesco a controllare molte più fonti velocemente e a trascrivere; ecc. Ma per un uso domestico e di svago (e secondo me anche di studio) l’ebook è assurdo: non lo posso prestare, se mi si rompe il supporto addio alla biblioteca ,se sono a scuola e mi rubano o perdo l’e-reader che fo: ricompro 500 € di libri? quando mai avete sentito, invece, di studenti che rubano dei libri? ma un supporto elettronico quello sì che te lo possono rubare.

    Mi piace

    1. natura ha detto:

      Quando compri un ebook ti danno il link per scaricarlo. Puoi scaricarlo più di un miliardo di volte. Quindi è più probabile che perdi quello di carta.
      Salviamo gli alberi e la natura. W gli ebook.
      Se vuoi sentire il profumo del libro vai in biblioteca.

      Mi piace

  2. elenaromanello ha detto:

    Concordo con Remo e questo post mi dimostra per l’ennesima volta quanto sono integralisti i fanatici degli ebook. Potrei dire tante cose, ne dico due: dopo ore passate a scrivere davanti al pc, che mi ha portata ad avere a 46 anni un abbassamento di vista che a mia madre è successo dopo i sessanta, voglio staccare e leggere su cartaceo. Ah, a proposito di ecologia: la carta si può riciclare e comunque i libri li coltivano appositamente per farne carta, cos’è, allora non mangiano più l’insalata? E questi meravigliosi dispositivi elettronici (ovviamente sono ironica) non sono riciclabili e i nostri discendenti tra 500 anni se li troveranno tra i piedi.

    Mi piace

  3. Per come la vedo io l’integralismo esiste da ambo le parti. Ogni supporto ha i suoi vantaggi e svantaggi, e il bello è che si può scegliere senza problemi.
    Lo ammetto: sono un fanatico del profumo di carta e inchiostro. Tuttavia, un buon libro è il contenuto, a prescindere dal supporto utilizzato.

    Io la penso così.

    E.

    Mi piace

  4. Arnoldo ha detto:

    Intanto per i libri usano i pioppi COLTIVATI. Quindi non salvate un bel niente. Informatevi prima di scrivere un articolo del genere. E poi se compro un libro lo voglio possedere (ci spendo dei soldi). Con un eBook mi danno solo la possibilità di leggerne il testo su un dispositivo elettronico. Non potrei nemmeno prestarlo, per legge.

    Mi piace

  5. Samuele ha detto:

    A distanza di tre anni (o più?) è ancora un bell’argomento. Posseggo molti libri ma anche un kindle paperwhite. Cosa pensate che mi porterò quando dovrò andare in inghilterra? Quanti articoli su internet vorreste stampare per leggerli comodamente? Quante volte ho trovato piccoli libri gratuiti di autori emergenti anche su amazon che grazie all’ebook ora possono pubblicarsi pagando poco o nulla.. Dai non scherziamo. I libri cartacei sono e sempre saranno da avere, ma da quando ho il Kindle leggo molto di più.
    Un libro prima me lo dovevo scegliere veramente con cura perché dovevo lasciare alla libreria almeno 10€, adesso con 3€ ho i miei momenti di svago. Inoltre utilizzano una specie di schermo non virtuale, tipo “ink” o non so cosa ed è strabiliante.

    Prima leggevo, mi mangiavo il libro in una o due sere, e quei dieci euro, quindici, erano finiti lì.
    Adesso se voglio il libro costoso lo compro in ebook, e quando ho voglia di carta e di “avventura” vado ai mercatini e compro l’usato per due euro e sempre con quei dieci euro torno a casa con le mani piene. Non ho perso la voglia di aggirarmi come un topo da biblioteca tra scaffali e bancarelle solo perché ho il malefico kindle.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...